venerdì 8 ottobre 2010

E' DIFFICILE SMETTERE DI FUMARE SE NON SAI COME FARLO

Da 3 giorni, per l'esattezza da quando ho scritto l'ultimo post, ho smesso di fumare. Non so se riuscirò davvero a smettere e per quanto tempo andrò avanti, ma ci si prova.
Il problema principale è che tutti i miei amici fumano, io non li voglio incolpare di nulla, ci mancherebbe... ma penso che se avessi l'appoggio di qualcun altro sarebbe molto più semplice.
La cosa che mi dà maggiormente fastidio di tutto questo è la spesa enorme che bisogna sostenenre per fumare...e in 3 giorni mi sono già reso conto dell'effetto positivo per le mie finanze.
L'aspetto invece migliore secondo me è non puzzare di fumo. Le dita delle mani, i vestiti...non ci pensavo prima ma mi rendevo conto di quanto fosse fastidioso anche per chi mi stava vicino.
Se qualcuno appoggiasse questa mia iniziativa e come me ci provasse veramente, sono quasi sicuro che le possibilità di successo raddoppierebbero.
Tra l'altro io non ho tattiche, strumenti o piani per smettere ma solo la forza di volontà... insomma, per me è difficile perchè non so come farlo.


martedì 5 ottobre 2010

GUERRA FRA GIGANTI : WOOLRICH VS. MONCLER

La battaglia tra questi 2 colossi si protrae da anni, i 2 giubbotti per antonomasia sono loro:
_Woolrich Artic Parka e _Moncler K2

Ovviamente ognuno ha i suoi pregi e suoi difetti ma io cercherò di guidare la vostra scelta nel caso di un'eventuale acquisto :
Woolrich ---> pro :
1_polsini elastici all'interno delle maniche
2_vero pelo sul cappuccio
3_ampio tascone interno


Moncler ---> pro :
1_chiusura con zip sulle tasche principali
2_cappuccio staccabile
3_molto modaiolo


Il prezzo sta in mezzo fra i 2, visto che entrambi costano sui 500 €...

Woolrich ---> contro :
1_la zip principale non si chiude fin dove sarebbe necessario e costringe all'uso delle sciarpa
2_impossibilità di rimuovere il pelo a seconda delle necessità


Moncler ---> contro :
1_materiale troppo poco resistente, al minimo contatto si rischia di bucarlo (sigarette, chiavi...)
2_tasche interne pressochè inutilizzabili poiché disposte orizzontalmente e non trattengono gli oggetti


Detto questo il mio consiglio cade assolutamente sul Woolrich.
Il motivo principale che mi obbliga a fare questa scelta è il materiale del Moncler : da una parte è la sua caratteristica principale ma anche la sua maggior debolezza, é impensabile che con una spesa tale si sia costretti a stare attenti a qualsiasi cosa per non squarciarlo letteralmente.

A domani, Baci !

lunedì 4 ottobre 2010

Noir Club - Herbalife event

Rieccoci finalmente !
Inizia una nuova settimana e si riparte per parlare un po' insieme...

Oggi andiamo su ciò che fa' tendenza...il mio consiglio di oggi riguarda un locale appena fuori Milano molto elegante : Noir Club .
Io ero lì Venerdì sera per un evento Herbalife .
La serata era strutturata con il buffet all'inizio, dalle 22:30 fino a mezzanotte musica dal vivo e poi discoteca.
Il locale è arredato in maniera minimalista ma di effetto...quasi interamente sul nero e sul grigio.
C'è una parte superiore dove si trova pure un ristorante con menù “ a' la carte”.
Per i giovani rampanti come voi e come me non è semplicissimo entrare: infatti o si è in lista per qualche “serata evento” oppure sotto i 26 anni si viene rimbalzati senza troppi complimenti... Di fatto la clientela media è formata sia da giovani che da uomini e donne che arrivano tranquillamente alla quarantina.
Prezzi comunque accessibili a tutti e sicuramente locale al di sopra della media.

Se volete scoprire qualcosa di più di questo posto cliccate qui
Se invece siete interessati a scoprire di più riguardo i prodotti Herbalife scrivete a : bovisalife@gmail.com


domenica 3 ottobre 2010

PAUSA...work in progress

Dopo una serie di consigli, ho deciso che il blog avrà la sua pausa il Sabato e la Domenica.
A Lunedì dunque, per ricominciare a parlare di moda e tendenze... Baci !

sabato 2 ottobre 2010

A Montecarlo



Post relax per oggi, che sono ancora in dormiveglia da ieri, di cui vi parlerò...
Oggi vi volevo parlare della mia recente giornata a Montecarlo... che dire...unica!

Eastpak sulle spalle e via dal mattino con amici e ragazza... in perfetto stile turista.
Dal porto con i suoi yacht al casinò, vera chicca del principato.
Mai stanchi di camminare tra negozi di lusso e le curva del gran premio di F.1, abbiamo passato la giornata tra fotografie per finire esausti sulla spiaggia.

Da segnalare che non è tutto perfetto a partire da mezzo litro d'acqua a 4€ !!

Io indosso:Cappello Jack and Jones
Polo Ralph Lauren
Costume da bagno Abercrombie and Fitch
Scarpe D'Acquasparta
Occhiali Ray-Ban

venerdì 1 ottobre 2010

Bonjour a tout le monde !( non so se scrive così... non ho mai studiato francese però mi suonava bene !)
Siamo giunti dunque a completare questa escursione nel viaggio delle scarpe da tennis, oggi infatti completo con le ultime 2 paia e vi darò la mia personale classifica: contestabilissima se non siete d'accordo.


Superga classic: prezzo indicativo: 40€Tutti le hanno, tutti le hanno sempre avute, io per primo. Sinceramente sono arrivato al punto di dire che mi hanno un po' stufato, anche se bisogna riconoscere che svolgono a pieno la loro funzione, sono sinomino di qualità e sobrietà a basso costo. Alla fine tornano sempre utili.
Eleganza : 7,5
Comodità : 7

D'Acquasparta: prezzo indicativo: 125€
In ordine di tempo il mio ultimo acquisto, quello di cui sono ogni giorno più convinto.
Mix perfetto tra sportività ed eleganza casual.
Perfette per andare a scuola, al lavoro, ad una cena...per tutto !
Interamente fatte in Italia e vi assicuro che la qualità si nota, in più, bisogna far girare l'economia interna.
Eleganza : 9,5
Comodità: 9,5



Con ciò eccoci al capolinea dei rivestimenti per piedi e come annunciato ecco la mia personale classifica:

8) Vans Old Skool grige
7) Superga
6) Adidas Stan Smith
5) Vans Old Skool blu
4) Hogan Olympia

E sul podio :

3) Nike Air Max '97
2) Hogan Interactive
1) D'Acquasparta
______________________________________

Tra l'altro penso che stia diventando metereopatico, questa mattina Milano si presentava all'incirca così:

Io nella mia macchinina con altri 20 miliardi di persone in coda nel traffico....
Io non so dove siate voi adesso ma spero che ovunque siate il clima sia migliore.

Ciao un bacio a tutti e a domani.

giovedì 30 settembre 2010

RIVESTIMENTI PER I PIEDI PART.2

Stamattina come promesso continuiamo a parlare di scarpe da tennis. Vi esprimo le mie sensazioni, vi consiglio o vi dissuado dal comprarle( e oggi aggiungo pure il prezzo solito al pubblico per farvi ancora meglio un'idea)... dopo le 3 paia di ieri, oggi altre 3 più una chicca che mi è capitata ieri pomeriggio...

Partiamo !

Adidas Stan Smith : prezzo indicativo €: 70Se queste scarpe sono in commercio da circa 30 anni ci sarà un motivo... classiche, bianche(perchè è un'eresia comprarle di altri colori per me), sobrie e comode. Si possono mettere praticamente per ogni occasione (bè quasi..) comunque promosse!
Eleganza : 7,5
Comodità : 9


Hogan olympia : prezzo indicativo €: 235
Ormai anche loro sono un classico, anche se col tempo non mi danno più le soddisfazione dell'inizio. Il mio giudizio per queste scarpe può essere condizionato dal fatto che le abbia usate molto ed ora siano troppo “vissute” . Sta di fatto che calzare Hogan sia sinonimo di eleganza indiscussa.
Eleganza : 9,5
Comodità : 9



Vans old skool : prezzo indicativo €: 60ragazzi/e in questo caso il prezzo prendetelo con le pinze perchè questo modello l'ho acquistato a New York e non so quanto possa essere così basso anche in Italia. Tuttavia questo modello di Vans rispetto a quello visto ieri è una spanna sopra dalla forma a tutto il resto.
Eleganza : 8
Comodità : 7



Ecco la chicca:
Premesso che: mentre leggete sono a fare la prova sotto sforzo alla Virgin palestra di Via Imbonati(Milano) per farmi fare la scheda d'allenamento.
Dunque mi rendo conto che grazie al mio amore per lo sport praticato ossia zero meno meno, non ho le scarpe per andare in palestra.
Bè per farla corta ho trovato al Treesse del Portello ieri pomeriggio questo particolare modello di Air Max al prezzo di € 39,00 anziché 158,00 come da cartellino. Della serie “che culo!” .

 



































Insomma anche oggi 2 cose ce le siamo dette, a domani per continuare il nostro viaggio tra mode e tendenze. Baci a tutti !

mercoledì 29 settembre 2010

I RIVESTIMENTI PER I PIEDI

Ed eccoci qui, giorno nuovo, post nuovo.

Oggi volevo parlarvi delle scarpe da tennis. Tutti ( che siate donne o uomini ) ne avrete almeno un paio, ed anche se nascono per fare sport sono entrate a far parte dell'abbigliamento di tutti i giorni anche per andare al lavoro.
Io facendo parte dell'universo maschile vi parlerò appunto di quelle da uomo, ma anche le donzelle seguano con attenzione ,chissà, per un consiglio al proprio ragazzo o un regalo...bo.

Il discorso non è generale, ora vi elenco le mie in modo tale che possiate vederne le caratteristiche e magari decidere se è il caso di prendersele o lasciar perdere, insomma, una sorta di classifica.

_Hogan Interactive:
non ci sono sono troppe discussioni, queste scarpe o le si ama alla follia o le si odia profondamente. Naturalmente se le ho proprio schifo non mi fanno, anzi... ecco cosa ne penso:
Eleganza : 9
Comodità : 9

_Air Max 97 (Silver)
Nata come la scarpa zarra, da più di dieci anni è ai piedi di tutti, ora che le ho ne capisco i motivi.
Comodità totale, il piede viene accolto e si lascia trasportare come un bimbo in culla...
Eleganza : 5
Comodità: 10 +


_Vans Old School
Mah...si versatili, ma nulla più, un acquisto di cui sono andato orgoglioso per un mese, poi ho iniziato a farmi delle domande
Eleganza : 5
Comodità: 6,5


Le scarpe sono proprio le mie, quindi ognuna avrà subito un "consumo" in base all'utilizzo che ne ho fatto...
E se qualcuno ha qualche consiglio ben venga, anche scarpe da donna.

Domani prosegue la mia “Classifica”, con altre scarpe da recensire per voi, una volta terminate le scarpe stilerò una vera top ten...
A domani!
Baci a tutti!

lunedì 27 settembre 2010

Un must maschile : la camicia

Buongiorno a tutti,
partiamo subito per questo viaggio attraverso quelle che sono le mie passioni.
Tra moda moschile, relativi accessori e moltre altre cose dalla tecnologia ai vizi...

Cercherò dunque di tenervi compagnia, insegnarvi qualcosa e soprattutto ricevere consigli.

Eccoci alla camicia, senza troppi fronzoli è necessaria nel guardaroba maschile, da secoli nella vita di tutti i giorni.


Io non voglio venire a raccontarvi la storia che si trova su Wikipedia o da altre parti ma voglio darvi uno spunto.
Infatti una camicia su misura, di assoluta eleganza e per molti impensabile da avere, in verità costa sicuramente meno di quasi tutte le altre marche.

Io a Milano faccio fare camicie a 50 € l'una.
Se non sbaglio una camicia Ralph lauren costa circa 160 € e di certo non su misura!

La Camiceria OLGA di Milano si trova in via Comelico 3 e vi esorto ad andare a farci un giro cliccando qui .

Ovviamente avrete la possibilità di farvi cucire le vostre iniziali sul taschino, polsino, in basso .... di scegliere tipo di colletto, di polsino : insomma quello che volete a 50 € .